L'estate che ammazzarono Efisia Caddozzu

(0)
Di Salabelle, Marisa
Libro inserito e revisionato da Biblioteca San Giorgio Pistoia
Ancora nessuna recensione

Pistoia, 25 luglio: durante la festa di San Jacopo, patrono della città, due ragazzini in bicicletta trovano, vicino a un fosso, il cadavere di una donna, barbaramente uccisa, priva di documenti, vestita e truccata come una prostituta. Dopo affannose indagini, portate avanti da carabinieri svogliati e da un giovane cronista che sogna lo scoop, si scopre invece che il corpo è quello di Efisia Caddozzu, maestra elementare di origini sarde, che tutti credevano in vacanza. I sospetti dell'assassinio sembrano portare sulle tracce della comunità albanese: Efisia infatti faceva volontariato, conosceva il mondo degli immigrati e aveva preso sotto la sua protezione un ragazzo intemperante e violento. La verità però si rivelerà essere un'altra.

Luoghi

Dettagli


Autore
Salabelle, Marisa
Editore
Piemme
Codice ISBN
978-88-566-4175-2
Genere
Giallo

Biblioteche in cui trovarlo


Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?