Lo strano caso del debito italiano : storia di un'anomalia divenuta globale

(2023)
Di Bertorello, Marco, Corradi, Danilo
Libro inserito e revisionato da Biblioteca civica Berio Genova
Ancora nessuna recensione

Nel 2023 anno di Genova Capitale del libro Book Pride, la fiera nazionale dell'editoria indipendente, ha assunto un significato particolare. Il tema scelto: "nessun luogo è lontano", ha messo al centro il libro come dispositivo rivoluzionario in grado di abbattere confini di favorire il dialogo e accorciare le distanze. Domenica 8 ottobre è stato presentato il libro di Marco Bertorello e Danilo Corradi. La storia del debito pubblico dall'Unità d'Italia a oggi mostra una realtà diversa dalla narrazione secondo cui l'inefficienza dell'economia italiana sia dovuta unicamente alla spesa fuori controllo e alla corruzione. A essere rimosso è infatti il ruolo dell'impresa privata nostrana e dei suoi protagonisti. Se dal 1861 alla nascita della Repubblica le impennate dell'indebitamento si spiegano sostanzialmente con le avventure belliche, la sua crescita anomala dopo gli anni Sessanta non fu frutto della spesa sociale - rimasta inferiore agli altri paesi avanzati - ma del sostegno a un'industria privata fragile, che faticava a reggere la conflittualità operaia e la concorrenza internazionale. Dopo la fine del boom economico l'impresa pubblica assorbì aziende decotte e soccorse un capitale privato in ritirata dal rischio d'impresa, con sussidi diretti alle aziende superiori alla media europea e con una pressione fiscale molto generosa con profitti e rendite. Nel periodo successivo alla crisi del 2008 i debiti pubblici sono però cresciuti ovunque. Il mondo tende a italianizzarsi e i vecchi parametri di Maastricht oggi non sarebbero rispettati da quasi nessun paese rilevante. Per la sua particolare storia economica, l'Italia sembra aver anticipato la tendenza globale di un capitalismo in crisi, sempre più bisognoso di assistenza statale, disposto solo a investimenti a breve termine e ad agire in settori con rendita garantita. Affrontare il tema del debito pubblico significa allora mettere in discussione il paradigma economico della finanza che, nel tentativo di rinviare problemi strutturali, non ha risolto il problema della crescita e ha aumentato le diseguaglianze. Tenendoci sempre sul bordo del precipizio.

Dettagli


Autore
Bertorello, Marco, Corradi, Danilo
Editore
Alegre
Anno
2023
Codice ISBN
978-88-320-6797-2
Genere
Saggio storico

Biblioteche in cui trovarlo


Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?