L'ultima ombra d'estate

(2023)
Di Mattia, Mario
Libro inserito e revisionato da F_Bellini
Ancora nessuna recensione

Un'indagine iniziata per gioco. Un amore estivo messo a rischio dal sospetto. Una scelta personale che cambierà il destino di molti. Licata, 1972. Fin da piccolo Marco viene mandato in villeggiatura nella cittadina di mare in cui vivono gli zii. Per lui è sempre stata una parentesi piacevole, i giochi in spiaggia, le risate con le cugine, i rituali pigri dello zio notaio e dello strano paese, spesso ricoperto dalla sabbia del Sahara portata dallo scirocco. Quell'anno, però, è diverso e Marco si sente addosso tutto il peso delle bugie e dei pezzi di vita che ha nascosto ai parenti. Tutto è cominciato d'inverno, con le letture, le manifestazioni e le risse coi fascisti che lo hanno portato di fronte al Tribunale per i Minori. Ha tanta rabbia dentro, Marco, e la vita borghese e altolocata degli zii non fa che acuire il suo senso di distacco; l'estate e i suoi pensieri cupi, però, vengono interrotti da due fatti diversissimi ed entrambi molto importanti per la sua vita. Da un lato l'omicidio di Totò Frangipane, piccolo proprietario terriero della zona, che porta all'arresto di un poveraccio che non può difendersi e per salvare il quale Marco inizia un'indagine privata, dall'altro la storia d'amore con Tiziana. La sua indagine, però, metterà in moto un domino di eventi che sconvolgerà in maniera drammatica sia la sua vita che quella di chi gli sta accanto. Un giallo originale e intenso, una storia che fa luce su alcuni angoli degli anni '70 ancora nell'ombra. Un romanzo di formazione in cui la rabbia e la passione della giovinezza lasciano il passo al disincanto e alla ricerca di equilibrio dell'età adulta. A patto che si trovi il coraggio di rimediare ai propri errori.

Luoghi

Dettagli


Autore
Mattia, Mario
Editore
piemme
Anno
2023
Codice ISBN
9788856689983
Genere
Giallo

Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?