Filippo Cordova. Il giurista, il patriota del Risorgimento, lo statista nell'Italia unita.

(2013)
Di Giordano, Francesco Paolo
Libro inserito e revisionato da Biblioteca "G. Scovazzo" Aidone
Ancora nessuna recensione

Filippo Cordova, natio di Aidone, fu protagonista della rivoluzione del 1848 in Sicilia, quindi esule in Francia e a Torino, patriota del Risorgimento, e statista nell'Italia unita , strettamente legato alla corona e a Cavour e ai piemontesi, è stato un liberale illuminato, intellettuale umanista e politico pragmatico, ha attraversato tutte le fasi dei cambiamenti epocali del XIX secolo. Ha vissuto molteplici e significative esperienze: avvocato, magistrato amministrativo, consigliere di stato, e magistrato requirente contabile, amministratore, deputato e ministro. Il saggio coglie il filo conduttore della biografia di Cordova e l'essenza della sua vita nell'essere stato un giurista colto e raffinato. Come dalla natia Aidone, un paese oggi in crisi, ma un tempo ad economia fiorente per le miniere di zolfo e l'agricoltura prevalentemente cerealicola, granaio della Sicilia greca e romana, Cordova abbia potuto risalire i vertici dello stato, ed essere tra i protagonisti e il suo tempo, è spiegato attraverso la ricostruzione della sua formazione culturale in ambito familiare, dell' esercizio dell'avvocatura oltreché delle varie responsabilità amministrative, giudiziarie e parlamentari via via assunte, mettendo a frutto un talento naturale di eccezione

Luoghi

Dettagli


Autore
Giordano, Francesco Paolo
Editore
Giuseppe Maimone Editore
Anno
2013
Codice ISBN
978-88-7751-362-5
Genere
Saggistica

Biblioteche in cui trovarlo


Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?