Il covo di Lambrate

(2018)
Di Marchitelli, Gino
Libro inserito da F_Bellini - Revisionato da Chiara89
Ancora nessuna recensione

Le truppe Alleate sbarcano in Sicilia per liberare l'Italia dal dominio nazifascista. E' l'avvio dell'ultima fase della seconda guerra mondiale, quella che segnerà il crollo del fascismo. Il soldato semplice Roger Miller, della seconda brigata canadese, sbarca sulla costa dell'Ambra e combatte nella zona di Pachino. Pochi giorni dopo partecipa alla liberazione di Agira, paese dell'entroterra siciliano. Durante un momento di riposo, segnato dalla festa per la liberazione della città, incontra una giovane e bellissima contadina siciliana, Concetta Lauria. L'amore li sorprende in tempo di guerra, dove il confine tra la vita e la morte è dato dal soffio della casualità. SICILIA & MILANO 2010. Concetta Lauria ormai anziana, incarica un noto ed esperto docente di storia, il professore Moreno Palermo, di cercare notizie di quel giovane soldato canadese, disperso sul fronte italiano nel 1944, e del quale non ha saputo più nulla. Roger Miller ha lasciato un segno indelebile nel cuore di Concetta, lasciandole il dono di una bella bambina, Stella, nata nel 1944, e un'enorme nostalgia mai sopita. Sentendo avvicinarsi la fine della propria esistenza la donna vuole scoprire la verità sulla sorte di Roger. Sara, nipote di Concetta, dalla carnagione e dai lineamenti che ricordano Miller, segue il professor Palermo nella ricerca della verità.

Dettagli


Autore
Marchitelli, Gino
Editore
Frilli
Anno
2018
Codice ISBN
9788869433047
Genere
Thriller, Noir

Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?