Le indagini del tenente Roversi. Delitto a Foresta Burgos

(2023)
Di Zucca, Gavino
Libro inserito e revisionato da F_Bellini
Ancora nessuna recensione

1953, 21 dicembre. Il giovane pastore Nanneddu Murtas è accusato dell'omicidio di Salvatore Tamponi, avvenuto nel nuraghe di Santu Antine. Proprio quando le indagini, condotte dagli uomini della caserma di Foresta Burgos, sembrano aver individuato un altro possibile colpevole, un mandriano del posto, il corpo carbonizzato di Nanneddu viene ritrovato in una capanna. Dell'altro sospettato per l'omicidio di Salvatore Tamponi si perde invece ogni traccia. 1962, 24 dicembre. Durante la cena della Vigilia di Natale, l'amico ed ex collega Luigi Gualandi racconta al tenente Roversi di quando lui e Caterina, la governante, nove anni prima, si erano interessati alla faccenda di Nanneddu: furono proprio loro due a risalire al mandriano che poi, con ogni probabilità, uccise il ragazzo e si dette alla macchia. La storia cade a fagiolo: il caso del giovane pastore è stato appena riaperto; così Roversi, Caterina, Gualandi e sua moglie Brunilde decidono di tornare a Foresta Burgos per partecipare alle nuove indagini. Ma la storia del povero Nanneddu nasconde più di un segreto, e Roversi sarà trascinato in un mistero ben più intricato di quello che si possa immaginare...

Dettagli


Autore
Zucca, Gavino
Editore
newton compton
Anno
2023
Codice ISBN
9788822781079
Genere
Giallo, Poliziesco

Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?