Le terre del Sacramento

(2023)
Di Jovine, Francesco
Libro inserito da Virginia76 - Revisionato da Abîme de livres
Ancora nessuna recensione

Le Terre del Sacramento che danno titolo al romanzo sono quelle di un ex-feudo ecclesiastico arrivate in eredità all'avvocato Enrico Cannavalle, soprannominato "la capra del Diavolo"; 'terre di Dio e del popolo' per i cafoni che vi abitano, lavorano e sopravvivono miseramente. Siamo nel Molise sotto i Monti delle Mainarde quando negli anni 1921-1922 Laura, ambiziosa moglie del proprietario, tenta di salvare dalla rovina il latifondo lasciato incolto promettendo astutamente ai contadini che parteciperanno al suo progetto le terre 'in enfiteusi'. E' Luca Marano, un giovane studente in legge ed ex-seminarista, ad appoggiare la proposta di Laura Cannavalle ed a convincere le donne e gli uomini che nel presente faticano seminando gli appezzamenti di quelle piane che un riscatto dalla miseria sarà per loro possibile. L'epilogo del romanzo è tragico, ma la chiusa è pessimistica solo apparentemente: alla fine ci si sente concittadini di tutti quei personaggi che stanno recitando la loro parte con fatalità ineluttabile.

Dettagli


Autore
Jovine, Francesco
Editore
minimum fax
Anno
2023
Codice ISBN
9788833894881
Genere
Romanzo

Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?