Dove inizia l'Italia

(2019)
Di Enzo, Romeo
Libro inserito e revisionato da F_Bellini
Ancora nessuna recensione

Una storia d’Italia all’incontrario, come le carte geografiche affrescate nelle pareti dei Musei Vaticani, con il Sud che per una volta sta sopra al Nord. Raccontata attraverso i diari e i resoconti dei viaggiatori che hanno attraversato la Locride, per scoprire questa frangia estrema della Penisola, dove – come scrisse Plinio – ha inizio l’Italia, e che pure rimane oscura a molti, compresi forse i suoi stessi abitanti. A chi vuol provare a comprendere vengono in soccorso le relazioni dei funzionari del Regno delle Due Sicilie, i diari dei militari di vari eserciti, i resoconti di scrittori, artisti e intellettuali dei grand tour. Dalla lettura delle loro pagine si riconoscono vizi e virtù identici, o almeno simili, a quelli di oggi. Ricchezza e miseria, bellezza e sventure formano un unico quadro, nell’Ottocento come nel terzo millennio. Valgono le parole di Guido Piovene: «Nessuna parte della Calabria è più bella di questa, del tutto sconosciuta ai più». [chiudi]

Dettagli


Autore
Enzo, Romeo
Editore
Rubettino
Anno
2019
Codice ISBN
9788849857696
Genere
Narrativa, Guide turistiche

Recensioni


Ancora nessuna recensione

Vuoi proporre un nuovo libro?